Servizi per la patente

Cosa portare in autoscuola:

  • Carta d'identità in corso di validità
  • Patente estera in corso di validità in originale
  • 3 foto formato tessera
  • 1 marca da bollo da € 14.62 che troverete anche presso i nostri uffici
  • Se la domanda è relativa a cittadini extracomunitari serve anche la fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità.
  • Traduzione in bollo che deve essere certificata dalla rappresentanza diplomatica in Italia del paese che ha rilasciato la patente (Consolato) e tale documento deve essere convalidato dalla Prefettura di competenza (autenticità, firma del Consolato)*

    *Tale procedura può variare a seconda degli accordi bilaterali tra lo Stato Italiano e lo stato di appartenenza del richiedente, si consiglia quindi di verificare con l'ufficio l'esattezza delle informazioni sopra riportate.

In quanto tempo viene svolta la pratica?

I tempi sono sempre soggetti a variazione a seconda delle disponibilità della Motorizzazione e delle Autorità Estere competenti al rilascio del vecchio documento e vanno verificati con l'ufficio. La complessità dell’iter non permette una agevole definizione dei tempi, che si stimano arbitrariamente in circa 60 giorni.

Cittadini Comunitari

I cittadini comunitari non hanno limiti di tempo per richiedere la conversione della patente dello stato da cui provengono

Cittadini Extracomunitari

ATTENZIONE!! Per richiedere la conversione di una patente estera un cittadino extracomunitario deve essere residente in Italia da meno di 4 anni ed averla conseguita prima della residenza in Italia.

 

Date le continue modifiche delle procedure e dei documenti necessari, invitiamo sempre gli interessati a consultare l’ufficio per verificare l’esattezza di quanto sopra scritto.